Cerca
  • luciobrunelli

Ricordando padre Paolo

Voglio ricordare padre Paolo Dall'Oglio con un'intervista che gli feci a Roma, nel luglio 2012, un anno prima della sua "scomparsa". Mi diede appuntamento al Campidoglio, dove era stato invitato per una conferenza sulla Siria. Ricordo la sua mole, mi sovrastava fisicamente, il suo sguardo buono e la passione con cui si esprimeva prima, durante e dopo l'intervista. Era stato espulso dalla Siria, ordine di Assad, le gerarchie ecclesiastiche locali non avevano mosso un dito per impedirne la cacciata. Motivo di grande dolore, per lui. L'inizio di una ribellione contro il regime aveva acceso nuove speranze in padre Paolo, che sperava in un cambiamento democratico in cui i cristiani avessero parte significativa. Gli sembrava miope la posizione delle chiese arabo-cristiane della regione che tra l'incertezza del futuro e la "protezione" di una dittatura sceglievano lo status quo. Avevo viaggiato in Siria nel 2007 e conoscevo bene questa posizione largamente maggioritaria tra i cristiani. L'esperienza del vicino Iraq li aveva resi ancora più sospettosi e diffidenti verso i cambiamenti: dopo la seconda guerra "americana" la Siria era stata invasa da quasi un milione di profughi iracheni e tra loro molti erano cristiani dell'antico rito caldeo, fuggivano dal caos e dalle violenze dei fondamentalisti islamici. Capivo questi timori e nello stesso tempo avevo grande ammirazione per padre Paolo, che guardava avanti e non riusciva a benedire un regime che praticava la tortura e l'eliminazione fisica dei dissidenti. Nell'intervista, per il Tg2, gli sottoposi tutte le obiezioni che gli muovevano molti capi delle chiese cristiane in Siria, dandogli modo di rispondere a ciascuna di esse. Lo fece in modo appassionato, ma lucido, argomentato, convincente. Credetti di rendergli un buon servizio, in questo modo. Ci abbracciamo alla fine della intervista. Nel tg delle 20.30 andarono in onda solo alcuni frammenti, per motivi di spazio. Il filmato integrale venne però recuperato all'interno di un Tg2Dossier curato da Angelo Figorilli (straordinario collega della mia amata redazione esteri) e andato in onda nel luglio del 2017. Di seguito potete vederlo


322 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Oltre il Sacro Gra

Il signor Mario, la Caritas e una parrocchia di periferia, dove abito, oltre il grande raccordo anulare

©2020 di Lucio Brunelli

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now